Logotipo di Son of Marketing realizzato dal superbo grafico italiano Alessandro 'Aesse' Scarpellini
youtube Soundcloud Basecamp

News | Pubblicato il 11 ottobre 2014

Rieccoci con l’usuale  appuntamento settimanale intitolato “Saturday Come Slow”, uno spazio con il quale parte della redazione vi propone le migliori novità della settimana. Considerato l’elevato numero di nuovi brani settimanali, abbiamo pensato di estrapolare quelli che hanno destato maggiore interesse. Ogni singolo articolo di questo spazio lo troverete nella sezione News. Cliccate sui titoli per ascoltare i brani.

Adrian Crowley

Trouble – Adrian Crowley (Some Blue Morning, 2014)

A due anni da I See Three Birds FlyingAdrian Crowley ritorna con un nuovo lavoro. Il cantautore ilrandese pubblicherà Some Blue Morningche uscirà ufficialmente il 10 Novembre via Chemikal Underground. Al disco hanno collaboratoil colletivo d’archi Geese, il violoncellista Kevin Murphy e la cantante Katie Kim. “Trouble” è il primo singolo estratto.

Rise - vi​!​vi​!​vi! (vi​!​vi​!​vi!, 2014)

vi​!​vi​!​vi!  è una band francese proveniente da Lille: la formazione comprende Sylvain Delanoe, Guillaume Dubreu, Maxime Manac’h. Qualche settimana fa è uscito il loro omonimo album di debutto che vede il mastering di Amaury Cambuzat e Théo Bertuit. Mezz’ora di musica che mette in evidenza la loro “originalità”: una forte componente noise, retaggi kraut, ritmi irregolari, atmosfere sinistre e abrasivi irrobustimenti.

Ful – Paula Temple (Deathvox, 2014)

Dopo Colonized e vari remix (tra cui The Knife, Perera Elsewhere), Paula Temple annuncia l’uscita di un nuovo lavoro. La producer britannica pubblicherà un nuovo ep intitolato Deathvox che uscirà il 28 Ottobre via R&S. “Ful” è il primo singolo estratto che mette in evidenza le ritmiche techno accompagnate da uno strato rumoristico-ambientale.

River Women – Puzzle Muteson (Theatrics, 2014)

Puzzle Muteson è lo pseudonimo di è Terry Magson (Chitarra, Piano, Glockenspiel), cantautore proveniente dall’isola di Wight. Nel 2011 ha pubblicato un ottimo primo album intitolato En GardeIl mese scorso è uscito un nuovo lavoro intitolato Theatrics che segna un deciso passo verso una profondità più scavata, un’intimità ricercata e concretizzata in modo sublime. Ci sono una serie di bravi musicisti a coadiuvarlo: Nico Muhly (Piano, Sintetizzatore, Harmonium), Rob Homes (Percusioni),  Jon McMullen (Piano, Harmonium), Valgeir Sigurðsson (Electronics), Rutger Zuydervelt  (Sintetizzatore , Programming).

Revolver – Skarn (Revolver, 2014)

Qualche mese fa vi avevamo parlato di Sonno, il nuovo lavoro di Alessandro Cortini (Nine Inch Nails). Il polistrumentista torna con un nuovo progetto con il moniker Skarn. Revolver è l’ep di debutto che usciràil 14 Ottobre via Avian. E’ disponibile lo streaming della title-track.

La Fuite – Stephanie Lapointe (Les amours parallèl, 2014)

Stéphanie Lapointe è un’interessante cantautrice proveniente dal Canada. Nel mese di novembre uscirà il suo nuovo lavoro che si intitolerà Les amours parallèlE’ stato prodotto dai Forêt (Émilie Laforest et Joseph Marchand) via Simone Records. “La Fuite” è il primo singolo estratto che mette in evidenza l’armonia compositiva e la grazia vocale.

Girl Full Of Joy – Profligate (Finding The Floor, 2014)

Profligate è il progetto del musicista e del producer Noah Anthony. Finding The Floor è il titolo del su nuovo album e anche la trecentesima release dell’etichetta californiana Not Not Fun. ”Girl Full Of Joy” è il primo singolo estratto che miscela ritmiche techno e richiami post-punk.

Brazillia – Febueder (Lilac Lane Ep, 2014)

Febueder è un terzetto indie-rock di origine britannica che stilisticamente si avvicina alla musica d’esordio degli Alt-J. Lilac Lane E.P  è il nuovo ep che uscirà il 13 ottobre.  Vi avevamo già presentato “Owing“; è disponibile un nuovo brano intitolato “Brazillia“-

E’ bella la pioggia – Francobeat (Radici, 2014)

Uscirà il 14 ottobre per Brutture Moderne Radici, il nuovo lavoro di FRANCOBEAT: tutti i testi sono stati scritti dagli ospiti della residenza per disabili mentali “Le Radici” di San Savino (Riccione). Il poliedrico musicista romagnolo condivide con il pubblico un patrimonio poetico incredibile, fatto di immagini surreali, taglienti e amaramente gioiose. Hanno contribuito al disco John De Leo, Sacri Cuori, santo barbaro e tanti altri ospiti. E’ disponibile los treaming integrale su Rockit.

Anybody There – The Wilful Boys (2014)

The Wilful Boys è una band australiana con base a New York. E’ prevista l’uscita del 7” di debutto per gennaio: si intitola “Anybody There”/“Flat OutE’ disponibile la title-track che mette in evidenza l’imponenza e la robustezza del suono che si basa su strutture punk e rumoristiche.

Articolo precedente:

Articolo seguente:

Developed by | MM and designed by Aesse

Questo sito web utilizza i cookie al fine di migliorarne la fruibilità. Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie. Maggiori Informazioni | Chiudi