Logotipo di Son of Marketing realizzato dal superbo grafico italiano Alessandro 'Aesse' Scarpellini
youtube Soundcloud Basecamp

News | Pubblicato il 16 febbraio 2013

Rieccoci con l’usuale  appuntamento settimanale intitolato “Saturday Come Slow”, uno spazio con il quale parte della redazione vi propone le migliori novità della settimana. Considerato l’elevato numero di nuovi brani settimanali, abbiamo pensato di estrapolare quelli che ci sono sembrati più interessanti. Ogni singolo articolo di questo spazio lo troverete nella sezione News. Cliccate sui titoli per ascoltare i brani.

Echo Choir

Why Can’t We - Boy & The Echo Choir (It All Shines, 2013)

Boy & the Echo Choir è un terzetto francese composto da Rachel Langlais, Caroline Gabard e Thomas Van Cottom. Il 30 Gennaio è uscito il nuovo lavoro intitolato It All Shines per la My Little Cab Records. La loro musica miscela elementi pop e folk con incursioni elettroniche e un mood cupo, dark. E’ in full streaming sulla loro pagina Bandcamp.

Pacing - Julianna Barwick (Pacing 7”, 2013)

Nuovo brano di Julianna Barwick, estrapolato dal nuovo 7” a tiratura limitata intitolato Pacing. L’uscita è prevista per il 5 Marzo. Una suggestiva ed evocativa ballata pianistica.

You Are the Eternity – Dadub (2013)

Dadub è un duo elettronico italiano formato da Daniele Antezza e Giovanni Conti. Dopo l’ep Preternity, in questo 2013 debuttano con l’album You are the Eternity.Il disco esce per la Stroboscopic Artefacts ed è in full streaming sulla pagina soundcloud della label tedesca. La loro musica miscela dinamiche e ritmiche techno, umori oscuri rappresentati da destrutturazioni degli arrangiamenti tramite richiami alle strutture noise e ambient.

Les Revenants – David Wengren (2013)

Se il nome di David Wenngren non vi dovesse suggerire nulla, qualcosa in più vi dovrebbe dire Library Tapes. Il compositore e musicista tedesco torna nuovamente con il suo nome di battesimo con un album con due lunghe tracce che portano alla luce la natura ambient e irregolare della sua musica. L’album si intitola Les Revenants e potete ascoltarlo in streaming sulla sua pagina Bandcamp.

Mutilation - Oneirogen (Kiasma, 2013)

Oneirogen è lo pseudonimo del compositore newyorkese Mario Diaz de Leon. Dopo il debutto con Hypnos e l’ep Veni Nox Anima, il 22 Febbraio uscirà il nuovo album intitolato Kiasma per Denovali Records. E’ possibile ascoltare in streaming due tracce intitolate “Mutilation” (il brano che vi proponiamo) e “Numina”. Dall’ascolto emerge il suono ruvido, pieno di distorsioni con tendenze dark-ambient e noise.

Memorials - Graveyard Tapes (Our Sound in Our Wound, 2013)

Graveyard Tapes è il nuovo progetto che coinvolge Euan McMeeken (che ricorderete per progetto   Glacis) e Matthew Collings. L’album si intitola Our Sound in Our Wound e Memorials è il primo brano estratto: voce delicata, pianoforte leggiadro e incursioni elettroniche.

Wired – Less Win (Great, 2013)

Less Win è una band danese, proveniente da Copenaghen, che sta per debuttare con un album intitolato Great. Wired è il primo brano estratto. Dall’ascolto emerge un incontro fra richiami post-punk e strutture garage e con una voce molto profonda e cupa.

Places Shes Been – Parisian (Dual Kim Ep, 2013)

Parisian è il moniker del producer american Ian Jones. Il 18 Febbraio uscirà il nuovo ep intitolato Daul Kim ed è in streaming il brano Places Shes Been che porta alla luce un’elettronica ruvida e oscura.

Sun – In Zaire (White Sun Black Sun, 2013)

In Zaire è il progetto italiano che coinvolge  Riccardo Biondetti e Alessandro De Zan (ex G.I.Joe), Claudio Rocchetti e  Stefano Pili. E’ in streaming il nuovo brano intitolato Sun, estratto dall’album White Sun Black Sun in uscita il 19 Marzo per la Tannen Records.

With you - BAY. (2013)

Non sappiamo dirvi molto sul progetto Bay. band proveniente da Londra, Sulla loro pagina soundcloud si può ascoltare un brano molto interessante che miscela derive psichedeliche, elettronica semi-pulsante alternata/incrociata con ritmiche più distese e una buona interpretazione vocale. Il brano si intitola With You.

Articolo precedente:

Articolo seguente:

Developed by | MM and designed by Aesse

Questo sito web utilizza i cookie al fine di migliorarne la fruibilità. Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie. Maggiori Informazioni | Chiudi