Logotipo di Son of Marketing realizzato dal superbo grafico italiano Alessandro 'Aesse' Scarpellini
youtube Soundcloud Basecamp

Recensioni | Pubblicato il 15 luglio 2014

Natural Velvet

Natural Velvet

Shame

Genere: Post-Punk, Shogaze, Alternative

Anno: 2014

Casa Discografica: Autoproduzione

Servizio di:

Natural Velvet è un interessante quartetto proveniente dal Maryland. La formazione comprende Spike Arreaga (chitarra), Kim Te (Chitarra), Corynne Ostermann (Basso, Voce) e Adam Jones (batteria). L’anno scorso hanno debuttato con l’ep Salome With The Head Of John The Baptist.

Il secondo lavoro (il primo full-lenght) Shame conferma quanto di buono avevano messo in mostra: l’idea è quella di portare avanti un suono ruvido esplorando varie strade stilistiche. Il background post-punk si fa sentire tutto, così come l’atmosfera dark di tutto il disco. “Allies” è probabilmente il brano che, con le sue ritmiche serrate, mette subito in evidenza questo aspetto. In maniera meno immediata, nella suo lente incedere, anche “One” è figlia di quei riferimenti; così come il canto maschile di “The Big Foot“.

Ma le loro influenze non si limitano a questo e intervengono anche dinamiche shoegaze (il caos etereo di “The Poet“) e retaggi di rock alternativo che rimandano agli anni ’90 (la ricamata “Cathedral Street“). “Forever Adolescence” è il primo esempio del movimento della distorsione (crescente e duro nel finale) e della vocalità cangiante. C’è il tentativo (naturale) di armonizzare le alterazioni attraverso il timbro vocale della Ostermann. L’evidenza sta nel brano successivo “Silent Girl” che crea un vero e proprio contrasto fra la prepotenza sonora e la linea vocale.

I Natural Velvet, chiaramente, non inventano nulla di nuovo: riprendono ingredienti già noti e restituiscono un impasto convincente che ha saputo sfruttare le doti della band, mettendo a frutto la cultura della distorsione in relazione ai punti di riferimento. Un’ottima base per sviluppare ulteriormente la caratterizzazione stilistica.

Voto: 7/10

Tracklist:

  • 1 · One
  • 2 · Allies
  • 3 · Baby Dear
  • 4 · Forever Adolescence
  • 5 · Silent Girl
  • 6 · The Poet
  • 7 · Cathedral Strett
  • 8 · Big Foot

Articolo precedente:

Articolo seguente:

Developed by | MM and designed by Aesse

Questo sito web utilizza i cookie al fine di migliorarne la fruibilità. Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie. Maggiori Informazioni | Chiudi