Logotipo di Son of Marketing realizzato dal superbo grafico italiano Alessandro 'Aesse' Scarpellini
youtube Soundcloud Basecamp

News | Pubblicato il 8 settembre 2015

unnamed(3)

Lush Rimbaud è un quartetto marchigiano composto da Michele Alessandrini, David Cavalloro, Marco Giaccani, Tommaso Pela. A quasi sei anni da The sound of the vanishing era, ritornano con un nuovo disco che uscirà via fromSCRATCH records e  BloodySound Fucktory. “G-Spot” è la prima anticipazione ufficiale.

Esce il 1 Ottobre 2015 “L/R“, terzo Lp dei Lush Rimbaud, a cinque anni di distanza dall’ultimo disco, l’apprezzato “The sound of  the vanishing era” (2010) e a due dallo split con gli olandesi zZz (2013). L’album, co-prodotto da Bloody Sound Fucktory e fromSCRATCH Records, segna per la band un passaggio e un naturale processo di distacco dalle sonorità punk e kraut del passato in favore di una psichedelia intima e raffinata, più dark ed elettronica. Un disco nato più per sottrazione che per accumulo, plasmato da un’iniziale massa grezza di ore ed ore di session in studio, dalla quale sono nate 9 tracce oscure, liquide, sofferte: la colonna sonora di un viaggio nel profondo della propria anima, tra visioni rarefatte e accelerazioni emotive, nel vano tentativo di trovare un equilibrio alle loro pulsioni, di dare un senso a ciò che li circonda.

Ill disco sarà anticipato sul web dal video del primo singolo “Marmite“, in uscita il 14 settembre, mentre è già possibile ascoltare in streaming il brano “G-Spot” nella compilation di SOM. Inoltre, è disponibile da oggi il pre-order dei due formati di “L/R“: cd sul sito fromSCRATCH e vinile su BloodySound.

Articolo precedente:

Articolo seguente:

Developed by | MM and designed by Aesse

Questo sito web utilizza i cookie al fine di migliorarne la fruibilità. Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie. Maggiori Informazioni | Chiudi