Logotipo di Son of Marketing realizzato dal superbo grafico italiano Alessandro 'Aesse' Scarpellini
youtube Soundcloud Basecamp

Recensioni | Pubblicato il 20 giugno 2013

editors - weightofyourlove

Editors

The Weight of Your Love

Genere: Alternative Rock

Anno: 2013

Casa Discografica: Play It Again Sam

Servizio di:

Nell’ormai lontano 2005 gli Editors giungevano all’esordio con il buon The Back Room, disco che ne contrassegnava la partecipazione al filone new wave revival e permetteva loro di farsi strada nell’affollato panorama musicale contemporaneo. I riscontri positivi da parte di critica e pubblico non potevano fare altro che dare un’ulteriore spinta al gruppo inglese, che non si fa attendere e due anni più tardi dà alle stampe il bis, An End Has A Start, un lavoro se possibile ancor più cupo del precedente ma soprattutto più maturo, trainato in classifica dal singolo “Smokers Outside the Hospital Doors”, taglio epico e gusto per la melodia.

L’arduo test del secondo album è ampiamente superato, e gli Editors a questo punto possono vantare una posizione di tutto rispetto nell’ambiente “alternativo”, forti di un successo cresciuto nel tempo. Mai momento è più propizio di questo per reinventarsi. E Smith e soci lo fanno, virando nettamente su territori elettronici: via le chitarre, spazio ai synth. Il risultato, nove tracce riunite sotto il titolo di In This Light and On This Evening (2009), è eccellente, a parer di chi scrive il capolavoro dei quattro di Birmingham. Non un riempitivo, non un passo falso. Il songwriting è ispiratissimo mentre il sound può dirsi finalmente “personale”, pur mantenendo degli ovvi punti di riferimento stilistici. Ecco il fatidico disco della maturità, nonostante i molti detrattori.

Cosa dire quindi di questo The Weight of Your Love? Ne è passata di acqua sotto i ponti, in questi quattro anni, e l’abbandono – dovuto, pare, a forti divergenze sulla direzione musicale da intraprendere nel futuro – di Chris Urbanowicz, chitarrista e mente creativa della band, pesa molto. Certo, non sono mancate le dichiarazioni di rito che volevano i membri rimanenti lavorare al nuovo disco con rinnovato entusiasmo, ma quel che appare all’ascolto di questi undici inediti è un gruppo incartato su sé stesso. Il primo singolo, “A Ton of Love”, di sicuro non faceva ben sperare, rivelandosi un chiaro segnale della nuova strada battuta dagli Editors, un mix di U2 e Echo & The Bunnymen a delineare uno scialbo brano pop-rock da heavy rotation.

Il resto dell’album veleggia sulla medesima rotta radiofonica, attingendo più in generale a dell’alt-rock Duemila con tocchi di Americana (vedi “The Phone Book”) e una dose consistente di archi a dare spessore a pezzi che di spessore, purtroppo, ne han poco, causa una scrittura mai davvero originale. Vale la pena menzionare soltanto “Formaldehyde”, in cui viene abbandonata momentaneamente la ballad melensa – che di fatto caratterizza la maggior parte del lotto – in favore di un guizzo rock per una volta su binari interessanti, e la successiva “Hyena”, episodio da ritorno alle origini nonostante dei cori fin troppo simili alla linea melodica di “Neighborhood #2 (Laika)” degli Arcade Fire.

Scopiazzatura, omaggio, chissà. Conta poco. Più importante, e al contempo più amaro, è constatare che gli Editors a questo giro si sono letteralmente spersonalizzati per tentare di mettere d’accordo un po’ tutti e accaparrarsi una fetta più consistente di pubblico, sfornando un album che tuttavia, qualitativamente parlando, è ben lontano dal giustificare un simile cambio di rotta.

Voto: 5,5/10

Tracklist:

  • 1 · The Weight
  • 2 · Sugar
  • 3 · A Ton of Love
  • 4 · What Is This Thing Called Love
  • 5 · Honesty
  • 6 · Nothing
  • 7 · Formaldehyde
  • 8 · Hyena
  • 9 · Two Hearted Spider
  • 10 · The Phone Book
  • 11 · Bird of Prey

Articolo precedente:

Articolo seguente:

Developed by | MM and designed by Aesse

Questo sito web utilizza i cookie al fine di migliorarne la fruibilità. Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie. Maggiori Informazioni | Chiudi