Logotipo di Son of Marketing realizzato dal superbo grafico italiano Alessandro 'Aesse' Scarpellini
youtube Soundcloud Basecamp

Recensioni | Pubblicato il 18 settembre 2013

Stray Theories

Stray Theories

Those Who Remain

Genere: Ambient, Neoclassical

Anno: 2013

Casa Discografica: Already Dead Tapes & Records

Servizio di:

Stray Theories è il progetto del producer e compositore neozelandese Micah Templeton-Wolfe. E’  uscito da circa un mese il suo nuovo e secondo album intitolato Those Who Remain. ”A growing-up of dark malignities can at times turn into something bright”. In queste parole di Ray Jackson, riportate sulla pagina bandcamp dell’artista, è racchiuso il senso del disco. E anche l’artwork si distingue per l’alto livello di comunicatività di questo messaggio.

Il tutto viene rispecchiato nelle tonalità e negli umori del disco che si manifestano attraverso strutture ambient che attraversano sia trame eteree (l’ottimismo di “All I Know“) che momenti più cupi e spinosi (i synth insidiosi di “Remembrance“). Ma spesso è il tocco del pianoforte ad incrementare il pathos, ad amplificare l’emotività che c’è dietro il sentimento espresso (pensate alla sua essenzialità nella toccante “Divisions” o la leggiadria di “Promises“).

L’inizio è inquietante e oscuro: “The Day We Were Silent” propone un’elettronica minacciosa e spesso sovrastante, associata ad un piano essenzialmente decadente. In “When You Return“ sparisce il piano ed emerge un flusso dronico che darà spazio a sfumature rumoristiche nel finale. In “Exposure” si possono individuare i primi spiragli di luce, ma sarà “Signs of Life” a dare il via alla sfumata esplosione melodica.

Stray Theories ha mostrato di avere uno stile non unico ma sicuramente incisivo ed elegante, capace di far materializzare l’invisibile con l’incrocio fra un’elettronica dosata e non sempre rassicurante e magnifici tocchi di pianoforte. Un’estasi che cattura l’ascoltatore e asseconda il processo di interiorizzazione e di razionalizzazione del contrasto fra buio e luce.

Voto: 7,2/10

Tracklist:

  • 1 · The Day We Were Silent
  • 2 · When You Return
  • 3 · Remebrance
  • 4 · Promises
  • 5 · Exposure
  • 6 · Divisions
  • 7 · Signs of Life
  • 8 · All I Know

Articolo precedente:

Articolo seguente:

Developed by | MM and designed by Aesse

Questo sito web utilizza i cookie al fine di migliorarne la fruibilità. Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie. Maggiori Informazioni | Chiudi