Logotipo di Son of Marketing realizzato dal superbo grafico italiano Alessandro 'Aesse' Scarpellini
youtube Soundcloud Basecamp

Recensioni | Pubblicato il 10 marzo 2015

Mondo Naif

Mondo Naif

Turbolento

Genere: Alt-Noise-Rock

Anno: 2015

Casa Discografica: Dischi Bervisti, DreamingGorilla Records,
Go Down Records

Servizio di:

A quasi 5 anni dall’ultimo lavoro Essere sotterraneo, ritornano i Mondo Naif. Il nuovo album della band trevigiana si intitola Turbolento ed è uscito a fine gennaio via Dischi Bervisti, DreamingGorilla Records e Go Down Records. Prodotto, registrato e miscelato presso il GrooveStudio di Casale Sul Sile (TV), il lavoro vede le partecipazioni di Sergio Zags Pomante (Captain Mantell) ,Nicola Manzan (Bologna Violenta) e Alberto Piccolo (Glincolti).

Il gruppo ha fatto un gran lavoro sia dal punto di vista della scrittura (citando il c.s. si affrontano i temi del sogno lucido, dell’abisso e della negazione) che da quello della composizione che mantiene una robustezza e un aspetto volutamente “visionario” tale da portare alla luce una cura meticolosa del suono, nonostante una certa immediatezza dello stesso. “Scatole Magiche” è uno dei pezzi meglio riusciti, riuscendo ad esprimere questa doppia identità radicata in questo album.

E’ un rock abrasivo, con marce e “rivoluzioni” ritmiche insistenti (“NonTempo”) che esaltano il cantato o le “urla” (la travolgente “THC“); il flusso sonoro raggiunge apici rumoristici come avviene in “Aquilone” (e anche in “Belfagor”) con una cavalcata ritmica avvalorata dal sax di Pomante. L’abrasione si manifesta anche in maniera dilatata e con venature psichedeliche: l’esplosione a scoppio ritardato di “Maelstrom” e quella continua della splendida “Niente” (miglior brano del disco, anche per il testo) è la messa in pratica di questo aspetto. Si abbassano ulteriormente i toni in “Verve” senza abbandonare la ruvidità dell’album (che in questo pezzo viene rappresentata quasi sotto forma di un cantautorato dai retaggi blues).

Un’ottima seconda prova che non smentisce la loro radicata appartenenza ad un suono sanguigno e potente e che allo stesso tempo apre strade nuove, con forme di tensione sonore meno muscolari che risultano comunque efficaci ai fini del messaggio globale, anche grazie al buon livello dei testi.

Voto: 7/10

Tracklist:

  • 1 · NonTempo
  • 2 · Aquilone
  • 3 · Per Sempre
  • 4 · THC
  • 5 · Scatole Magiche
  • 6 · Maelstrom
  • 7 · Verve
  • 8 · Niente
  • 9 · Vexilla Regis Prodeunt Inferni
  • 10 · Belfagor

Articolo precedente:

Articolo seguente:

Developed by | MM and designed by Aesse

Questo sito web utilizza i cookie al fine di migliorarne la fruibilità. Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie. Maggiori Informazioni | Chiudi