Logotipo di Son of Marketing realizzato dal superbo grafico italiano Alessandro 'Aesse' Scarpellini
youtube Soundcloud Basecamp

Recensioni | Pubblicato il 17 febbraio 2015

Vallis Alps

Vallis Alps

Vallis Alps EP

Genere: Elettropop

Anno: 2015

Casa Discografica: Autoproduzione

Servizio di:

L’Australia sta vivendo un periodo floridissimo dal punto di vista musicale: si pensi a gruppi e artisti come Nite Fields, Slum Sociable, Sean O’Neill, Terminal Sound System, Luluc, Luke Howard. Sono solo alcuni nomi, fra veterani ed esordienti con diversi percorsi stilistici, di cui vi abbiamo parlato recentemente.

Lo sviluppo del fenomeno electro(pop) sta “partorendo” tante proposte di qualità (Chet Faker e Flume su tutti) e fra queste possiamo includere i Vallis Alps, duo di Canberra composto dalla vocalist Parissa Tosif e il producer David Ansari (originario di Seattle). Pochi giorni fa è uscito l’omonimo ep di debutto come autoproduzione.

Non possiamo non partire dalle doti vocali della Tosif che riesce a impadronirsi della scena con grazia e delicatezza. L’elemento in più è la superba produzione di Ansari che dirige il suono su varie direzioni. “Young” ci mette di fronte ad un certo minimalismo che risalta la vocalità e solo per un breve tratto l’elettronica si “gonfia”.

Thru” svela trame chillwave dominanti che ritroviamo in maniera meno maestosa anche in altre tracce. “Oh” smuove maggiormente lo strato ritmico che diventa più insistente in ottica danzereccia. Chiude “Reprieve” che assume le sembianze di una ballata nella prima parte per poi crescere nella parte centrale senza smuovere la dilatazione portante. Il suggello di un promettente debutto.

Voto: 7/10

Tracklist:

  • 1 · Young
  • 2 · Thru
  • 3 · Oh!
  • 4 · Reprieve

Articolo precedente:

Articolo seguente:

Developed by | MM and designed by Aesse

Questo sito web utilizza i cookie al fine di migliorarne la fruibilità. Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie. Maggiori Informazioni | Chiudi